INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI 

AI SENSI DELL’ART. 13 DEL REG. UE 679/2016 (GENERAL DATA PROTECTION REGULATION O “GDPR”)

Tutti i nostri professionisti e collaboratori tengono nella massima considerazione l’importanza della tutela della sua privacy.

Sotto riportata, in ossequio al disposto di cui all’art. 13 del Regolamento UE n. 2016/679 (cd. Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati, in seguito “GDPR”), trova l’informativa relativa al trattamento dei suoi dati personali raccolti nel contesto delle funzionalità del nostro sito web.

Ulteriore specifica informativa sul trattamento dei suoi dati personali le verrà fornita presso gli uffici della nostra struttura prima di dare seguito a qualsiasi visita specialistica o prestazione sanitaria.

Sommario

  1. Identità e dati di contatto del titolare del trattamento
  2. Finalità e base giuridica del trattamento
  3. Conservazione dei dati personali
  4. Destinatari o categorie di destinatari dei dati personali
  5. Protezione dei dati
  6. Diritti dell’interessato

1.Identità e dati di contatto del titolare del trattamento

PerLa Donna Srl (in breve anche “PerLa Donna” o il “Titolare”) con sede in via Tre Re, 44 20861 Brugherio (Monza e Brianza), P.IVA 0873689096 è una struttura che offre prestazioni sanitarie specializzate. 

Quando PerLa Donna tratta i dati personali di coloro che richiedono le sue prestazioni sanitarie assume, nel contesto del rapporto con questi ultimi, la qualificazione giuridica di Titolare del Trattamento come definito dal GDPR. 

Con il presente documento desideriamo pertanto informarla in ordine alle modalità di trattamento dei suoi dati personali, sulle finalità e sulle basi giuridiche che legittimano il trattamento, sui presidi che adottiamo per proteggere i suoi dati e quali sono i diritti che la Normativa Privacy le riconosce in quanto Soggetto Interessato del trattamento. 

Potete contattarci per qualsiasi informazione concernente i vostri dati personali al numero di telefono 039 2916250 o scrivendoci una mail all’indirizzo legale@perla-donna.it.  

2.Perché trattiamo i suoi dati personali (finalità del trattamento e base giuridica del trattamento): 

I dati forniti, sono trattati nel Suo interesse per prestare le attività di prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione che costituiscono l’oggetto delle nostre prestazioni professionali sanitarie, nell’osservanza del segreto professionale e del Codice di Deontologia Medica che regola la professione dei medici- chirurghi iscritti ai relativi albi professionali.

Pertanto, trattiamo i suoi dati personali:

  1. quando è necessario per la formalizzazione ed esecuzione di un contrattoche regola le prestazioni sanitarie da lei richieste;
  2. qualora abbia acceduto al nostro sito web: si rimanda alla specifica informativa dedicata al sito web e alla informativa sui Cookies” https://www.perla-donna.it/cookie-policy/

Le basi giuridiche che consentono il lecito trattamento dei suoi dati personali sono pertanto:

  1. la necessità di dare esecuzione a un contratto di cui lei è parte o l’esecuzione di misure precontrattuali(cfr. art. 6 (1) lett. b del GDPR);
  2. il rispetto diuno specifico obbligo di legge o il perseguimento di legittimi interessi del titolare nella conduzione della propria attività (cfr. art. 6(1) lett.  e lett. f. GDPR) quando il titolare archivia i suoi dati per il tempo strettamente necessario a garantire la conservazione di elementi utili alla propria difesa legale in ogni sede;
  3. l’adempimento delle prestazioni sanitarie da lei richieste presuppone che il medico incaricato, e il suo team specificamente incaricato, vengano a conoscenza di informazioni che rivelino determinati aspetti del suo stato di salute. La base giuridica che consente il trattamento di questo Dato Particolare (secondo l’accezione tecnica indicata nel GDPR) o “sensibile” risiede nel dettato di cui all’art. 9 (2) lett. h. GDPR secondo cui il divieto generale di trattamento dei dati particolari tra cui dati sanitari viene meno quando “il trattamento è svolto conformemente al contratto con un professionista della sanità,” purché tali dati siano trattati “da o sotto la responsabilità di un professionista soggetto al segreto professionale conformemente al diritto dell’Unione o degli Stati membri o alle norme stabilite dagli organismi nazionali competenti o da altra persona anch’essa soggetta all’obbligo di segretezza conformemente al diritto dell’Unione o degli Stati membri o alle norme stabilite dagli organismi nazionali competenti”.

Il nostro sito web, inoltre, ricorre per ragioni di corretto funzionamento, per finalità di sicurezza e statistiche ai cc.dd. cookies. Per l’informativa sui cookie estesa clicca qui.

3.Per quanto tempo conserveremo dati personali

Conserviamo dati personali solo per il tempo strettamente necessario a perseguire, nel rispetto della pertinente base giuridica, le finalità sopra individuate. 

Conserviamo i dati personali dei nostri pazienti per tutto il periodo necessario alla conduzione del rapporto contrattuale che regola le prestazioni sanitarie richieste e, in virtù delle basi giuridiche di cui alla lettera c) di cui sopra, per i 10 anni successivi la conclusione del rapporto stesso. 

4.Eventuali destinatari o categorie di destinatari dei dati personali

Oltre al nostro personale e ai singoli professionisti coinvolti, formalmente e specificamente incaricati del trattamento e all’uopo formati, i dati personali possono essere comunicati, per le finalità sopra indicate e nel rigoroso rispetto del principio di sicurezza di cui all’art. 32 del GDPR, a soggetti con cui siano in atto rapporti contrattuali e/o collaborativi o, ancora, a soggetti esterni che svolgono specifici incarichi per conto del Titolare tra cui:  (i) fornitori o altri enti per servizi accessori all’erogazione della prestazione, inclusi Laboratori di Analisi Chimico-Cliniche, di Microbiologia e di Anatomia Patologica, (ii) consulenti contabili e fiscali, (iii) compagnie assicurative, (iv) società di assistenza e consulenza sistemistica/informatica, (v) professionisti incaricati dell’assistenza legale, (vi) consulenti tecnici di parte.  

Tali soggetti operano quali nostri responsabili del trattamento ai sensi dell’articolo 28 del GDPR attenendosi alle istruzioni fornite e nel rispetto di adeguati standard di sicurezza informatica e organizzativa a garanzia della riservatezza e integrità dei dati. I suoi possono essere inoltre comunicati quando una disposizione di legge lo impone.

L’iscrizione alla Newsletter può essere revocata in qualsiasi momento scrivendo a: legale@perla-donna.it.

5.Come proteggiamo i tuoi dati?

Il trattamento sarà effettuato con modalità sia cartacea che informatica in funzione delle esigenze. 

L’infrastruttura informatica di PerLa Donna è presidiata da professionisti specificamente incaricati anche a titolo di “amministratore di sistema” e che hanno il compito di garantire il rispetto delle buone pratiche di settore per minimizzare il rischio di perdita, danneggiamento, indisponibilità o divulgazione non autorizzata dei dati. 

6.suoi diritti

La Normativa Privacy accorda al soggetto interessato al trattamento specifici diritti il cui esercizio deve essere garantito dal Titolare.

Semplicemente scrivendo a legale@perla-donna.it è possibile pertanto:

  1. chiedere l’accesso ai dati personali, la rettifica di quelli che dovessero risultare inesatti nonché l’integrazione dei dati personali incompleti;
  2. ottenere la cancellazione dei dati personali, salvo che il trattamento sia necessario per l’adempimento di un obbligo legale previsto dalla normativa nazionale o dell’Unione europea o per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;
  3. nei casi previsti dall’art. 18 del GDPR, ottenere la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano;
  4. chiedere al titolare la portabilità dei dati, ossia ricevere in un formato strutturato e di uso comune i dati personali che lo riguardano, e ottenerne la trasmissione a un altro titolare del trattamento senza impedimenti;
  5. qualora il trattamento sia basato sul consenso, revocare detto consenso in qualsiasi momento senza che ciò pregiudichi la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca;
  6. proporre reclamo all’autorità di controllo competente (es. nello stato membro in cui l’interessato risiede abitualmente, lavora o del luogo dove c’è stata la presunta violazione).

PerLa Donna si impegna a fornire all’interessato le informazioni relative all’azione intrapresa riguardo a una richiesta di esercizio dei diritti senza ingiustificato ritardo e, comunque, al più tardi entro un mese dal ricevimento della richiesta stessa.

 

Le informazioni di natura medica e la relativa refertazione sono condivise esclusivamente fra gli specialisti e i collaboratori di PerLa Donna che forniscono, nell’ambito di un servizio complessivo, le prestazioni sanitarie al paziente.

Per ulteriore assistenza in merito ai propri diritti l’interessato può sempre rivolgersi al Titolare inviando una comunicazione presso la sede operativa, o tramite email info@perla-donna.it.

Qui è possibile scaricare l’informativa sul trattamento dei dati personali.