Con linfodrenaggio si intende una particolare tecnica di massaggio, particolarmente indicata in caso di una diminuzione del circolo linfatico.

La linfa presente nel nostro corpo è un fluido composto da acqua, sali, linfociti e proteine. È un liquido biologico attivo nei processi di guarigione e di eliminazione delle scorie dei tessuti.

Con il massaggio secondo Vodder si agisce sulla circolazione linfatica migliorandone il funzionamento e riducendo i liquidi in eccesso.

Il massaggio linfodrenante, favorisce il drenaggio dei liquidi dai tessuti interessati. Consiste in un’azione meccanica manuale e delicata in determinate aree del corpo migliorando il funzionamento della circolazione e riducendo i liquidi in eccesso presenti.

Il metodo di Vodder

Questo metodo prevede l’esecuzione di quattro movimenti: spinte circolari, rotazioni, erogatori e movimenti a pompaggio.

Quali sono i benefici del massaggio linfodrenante?

  • Ridurre il gonfiore e favorire lo smaltimento dei liquidi in eccesso
  • Combattere la ritenzione idrica
  • Favorire l’ossigenazione cellulare e quindi migliorare il processo di guarigione. È molto indicato infatti nel periodo dopo la nascita (vaginale o da taglio cesareo) per permettere al corpo un recupero efficace
  • Ridurre il dolore e agevolare il riassorbimento di edemi
  • Regolare il sistema neurovegetativo

Quando è consigliato un massaggio linfodrenante?

Il massaggio linfodrenante è consigliato soprattutto in caso di ritenzione idrica, gambe gonfie e dopo interventi chirurgici. È consigliato anche durante il periodo premestruale quando il circolo linfatico rallenta.

In gravidanza il massaggio linfodrenante non presenta controindicazioni ma è indicato dal quarto mese in avanti.

È invece sconsigliato in caso di  tumori, edemi cardiaci e a nei soggetti che soffrono di alterazioni pressorie (ipo/ipertensione).

Come si svolgono le sedute?

Una seduta dura circa 40/45 minuti di massaggio attivo ed è anticipata da un breve colloquio individuale e si conclude con un tempo di recupero sul lettino prima di tornare alla frenesia della vita di tutti i giorni.