Piccole rughe, rughe di espressione, zampe di gallina, aumento o armonizzazione del contorno delle labbra, miglioramento delle rughe del labbro superiore, segni dell’acne…

Sono solo alcuni degli inestetismi estetici che possono essere risolti mediante piccole iniezioni di filler riassorbibili.

Uno dei trattamenti più utilizzati in medicina estetica.  Si tratta di una procedura non invasiva senza rischi o effetti secondari che può dare ottimi risultati senza ricorrere necessariamente alla chirurgia estetica.

Cosa sono i filler?

Il termine filler deriva dall’inglese ‘’fill’’ cioè ‘’riempitivo’’ e indica quelle di sostanze iniettate a livello sottocutaneo con lo scopo di contrastare i segni del tempo o rimodellare alcuni tratti distintivi.

Principalmente i filler si dividono in due macro categorie:

  • Permanenti: che non possono essere riassorbiti dal corpo e quindi sono sempre più sconsigliati
  • Riassorbibili: a base di acido ialuronico

Il trattamento viene eseguito ambulatorialmente. La seduta dura circa 20-30 minuti e consiste in poche  microiniezioni di prodotto nelle aree da trattare, dopo un’accurata detersione e disinfezione della cute. Il trattamento è ben tollerato e poco doloroso.

Filler riassorbibili a base di acido ialuronico

Al giorno d’oggi i filler più utilizzati sono quelli riassorbibili proprio per la loro sicurezza ed efficacia di utilizzo.Inoltre sono sempre più apprezzati per la loro delicata efficacia che riequilibra i volumi rispettando però le proporzioni, rendendo il risultato il più naturale possibile e senza controindicazioni.

L’acido ialuronico è naturalmente presente in grandi quantità nel nostro corpo, creando una sorta di impalcatura molecolare che mantiene forma e tono della pelle.

Rughe profonde e rughe superficiali

Con l’avanzare degli anni la produzione naturale di acido ialuronico diminuisce causando le prime rughe e la perdita dell’elasticità cutanea.

Le rughe possono essere classificate in rughe superficiali che scompaiono quando si tende la pelle e rughe profonde che restano visibili. 

Il tipo di riempitivo più adatto ad ogni persona viene consigliato direttamente dal medico chirurgo dopo un’attenta analisi della tipologia di ciascuna ruga. Esistono infatti diversi filler riempitivi a seconda dell’intensità e natura del tipo di inestetismo.

Sono particolarmente indicati per:

  • rughe leggere e superficiali
  • solchi medio profondi
  • rughe attorno agli occhi (zampe di gallina)
  • miglioramento delle rughe del labbro superiore (codice a barre)

Quanto dura l’effetto dei filler?

La durata media di questo gel di acido ialuronico dipende da diversi fattori come il tipo di pelle, il sito d’iniezione, lo stile di vita del paziente e la tecnica d’iniezione utilizzata

Generalmente i fillers assorbibili hanno durata media di 6-8 mesi, ma esiste un’estrema variabilità di permanenza del filler nel derma, che varia da diversi fattori come il tipo di pelle, il sito d’iniezione, lo stile di vita del paziente e la tecnica d’iniezione utilizzata

È sconsigliato aspettare il riassorbimento totale delle sostanze ma ripete il trattamento quando il prodotto è ancora attivo prolungandone così la durata e costruire una ‘’base’’ che necessiterà solo di piccoli ritocchi. 

Preparazione al Trattamento

Non è richiesta alcuna preparazione specifica prima del trattamento. Per eliminare la sensazione di fastidio dovuta all’iniezione può essere applicata localmente una crema anestetica mezz’ora prima del trattamento.

Dopo il Trattamento

Dopo le iniezioni è frequente un lieve arrossamento, che si risolve nel giro di poche ore senza lasciare traccia, e in maniera variabile, un modesto gonfiore. In maniera variabile si puo’ anche avere la formazione di qualche ecchimosi o livido (dovuto a rottura di un piccolo capillare durante l’iniezione).
È possibile riprendere subito le proprie attività facendo attenzione, per i primi due o tre giorni, a non sottoporsi a temperature eccessive.

Non è consigliabile esporsi immediatamente al sole o a lampade solari. Inoltre è consigliabile non sfregare e non massaggiare l’area trattata per le 24 ore successive e non applicare nessun tipo di trucco o creme per almeno 4 ore dal trattamento.

Visita di Controllo

A distanza di 1-2 settimane dalla prima seduta si valuteranno i risultati e si deciderà l’opportunità, peraltro rara, di eventuali piccoli ritocchi al fine di raggiungere il risultato ottimale prefissato.In alcuni casi specifici, utilizziamo anche un filler analogo con aggiunta la presenza di lidocaina. La lidocaina è un anestetico locale che consente di ridurre l’eventuale fastidio associato all’iniezione del gel, migliorando in questo modo il comfort della paziente.

I prodotti che usiamo nel nostro centro appartengono ai marchi più importanti e più sicuri a livello europeo, che hanno raggiunto alti livelli di sicurezza e qualità attraverso l’esperienza e le indicazioni dei ricercatori esperti.Possono essere anche utilizzati in caso di:

Possono essere anche utilizzati in caso di:

– reidratazione delle labbra
– ringiovanimento del viso dove vi sia rilassamento cutaneo e ripristino del tono della pelle
– aumento delle labbra per un’armonizzazione del profilo e del contorno


Ti potrebbe interessare anche questo articolo: BIORIVITALIZZAZIONE E BIOSTIMOLAZIONE

Puoi prenotare la tua visita di medicina estetica direttamente con la nostra specialista, la Dott.ssa Marta Merlini, direttamente sul nostro sito QUI!

Dott.ssa Marta Merlini, 
specialista in medicina estetica 
e medicina tradizionale cinese

Filler riassorbibili: un trattamento anti-età dolce e naturale