Percorso di conoscenza e approfondimento della fertilità femminile.

Una coppia che conosce la propria fertilità sceglie se utilizzare le conoscenze acquisite per evitare, distanziare oppure cercare una gravidanza.

Conoscersi, imparare ad amare la ciclicità femminile, può essere l’occasione per iniziare a prenderci cura di noi e del nostro essere donne.

La curva termica è uno strumento preziosissimo per conoscere i mutamenti ormonali che avvengono ciclicamente nel nostro corpo. Attraversa la sua analisi possiamo essere aiutate a conoscere meglio il nostro ciclo e la nostra fertilità. Esistono strumenti computerizzati che in modo semplice, ma molto preciso, consentono, tramite l’analisi della curva termica, di poter cercare o evitare una gravidanza in modo naturale nel 99,3% dei casi.

Purtroppo ancora oggi ruotano molti pregiudizi e disinformazione intorno alla contraccezione naturale. Chi non la conosce, spesso la considera una scelta inefficace o di “ripiego”, adatta solo a chi non può o non vuole utilizzare altri metodi contraccettivi o che comunque accetterebbe di buon grado una gravidanza.

Usati come metodo per evitare una gravidanza, si avvicinano molto al concetto della contraccezione ideale:

  1. SONO AFFIDABILI e SICURI al 99,3% – anche con cicli irregolari
  2. SENZA EFFETTI COLLATERALI
  3. NON INVASIVI – lasciano inalterato il ciclo biologico
  4. REVERSIBILI – senza alcun impatto sulla fertilità con la possibilità di invertire in qualsiasi momento il suo utilizzo
  5. FACILI da usare, COMODI e VELOCI
  6. ECONOMICI – senza dover regolarmente riacquistare accessori, pillole o altro – l’acquisto viene fatto una volta e vale per tutta la vita fertile
  7. Con una UTILITA’ DIAGNOSTICA, consentono un monitoraggio dell’ovulazione e del ciclo, nel lungo periodo.

Dr.ssa Marianna Andreani,

ginecologa ed esperta in Medicina Tradizionale Cinese

Imparare l’amore.