Dimezzare il numero di attacchi giornalieri di mal di testa nelle persone che soffrono di cefalea tensiva grazie all’agopuntura. Ecco che cosa ha rivelato uno studio che è stato condotto da Ying Li, dell’Università di Medicina Tradizionale Cinese a Chengdu e pubblicato sulla rivista Neurology.

Scopriamo ora insieme che cosa è la cefalea tensiva e come l’agopuntura può aiutare a risolvere questo fastidioso disturbo.

Che cos’è la cefalea tensiva?

Quando si parla di cefalea tensiva ci si riferisce ad un tipo di mal di testa molto diffuso che si caratterizza per un dolore persistente che va ad interessare la regione occipitale. La durata delle crisi è molto variabile: nelle forme che episodiche può durare dai 30 minuti ai 7 giorni, in quelle croniche può arrivare ad essere continuo.

Può insorgere in condizioni di stress nelle forme più lievi, mentre può durare dal mattino alla sera nelle forme più severe e croniche.

Come è stato portato avanti lo studio?

218 persone che soffrivano di cefalea tensiva cronaca per una media di 22 giorni al mese da circa 11 anni: ecco chi sono le persone che hanno partecipato allo studio.

“La cefalea tensiva è uno dei mal di testa più comuni”, ha dichiarato Li. “Il nostro studio ha rilevato che l’agopuntura riduce il numero medio di giorni di mal di testa al mese per coloro che lottano con questi dolorosi e fastidiosi attacchi di mal di testa”

Suddivisi in due gruppi, metà dei partecipanti ha ricevuto la vera terapia, l’altra è stata sottoposta ad un trattamento placebo. Tutti sono stati sottoposti e 2 o 3 sedute alla settimana per un totale di 20 sedute. Inoltre, hanno usato un diario delle cefalee per registrare i sintomi e l’uso dei farmaci.

Quali sono stati i risultati più importanti dello studio?

Riduzione di almeno il 50% del numero di giorni di mal di testa: ecco il risultato principale che è stato misurato dallo studio.

Nel dettaglio, il 68% delle persone che si sono sottoposte al trattamento hanno riportato una riduzione del numero mensile di giorni di mal di testa.

In particolare, i giorni di mal di testa sono diminuiti da 20 giorni al mese all’inizio dello studio per ridursi a 7 a conclusione del periodo di verifica.

“Questo studio ha dimostrato che l’agopuntura può ridurre il mal di testa, ma sono necessarie ulteriori ricerche per determinare l’efficacia a lungo termine dell’agopuntura e il suo confronto con altre opzioni terapeutiche“, ha dichiarato Li.

Soffri anche tu di mal di testa e vorresti provare l’agopuntura per avere sollievo? Mettiti subito in contatto con noi per prenotare un a seduta con le nostre specialiste.

 

 

 

 

 

Cefalea tensiva, i vantaggi dell’agopuntura