Vaginismo: un team per curare

Vaginismo: un team per curare

Vaginismo: con questo termine si intende la contrazione involontaria dei muscoli circostanti l’orifizio vulvare nelle donne. Questa contrazione muscolare rende quindi doloroso o fastidioso il rapporto sessuale, o qualsiasi attività che comporti penetrazione, visite e tamponi ginecologici inclusi. Solitamente il dolore

La radiofrequenza nella riabilitazione pelvica

La radiofrequenza nella riabilitazione pelvica

La radiofrequenza è una procedura poco invasiva utilizzata in ambito fisioterapico ed estetico che grazie alla sua efficacia ha iniziato ad affiancare le terapie conosciute e approvate, come la fisiochinesiterapia, il bio-feedback, l’elettrostimolazione nella riabilitazione pelvi-perineale. In cosa consiste? Il

Maskne, l’acne da mascherina: cause e rimedi

Maskne, l’acne da mascherina: cause e rimedi

Il semplice gesto di coprirsi naso e bocca è di fondamentale importanza in questa situazione di emergenza che stiamo vivendo.  L’uso costante e corretto della mascherina però può causare o riattivare stati infiammatori dell’epidermide. Con il termine “maskne”, infatti si

Osteopatia in gravidanza: con inserto scaricabile

Osteopatia in gravidanza: con inserto scaricabile

L’osteopatia costituisce un valido aiuto per la futura mamma, permettendole di raggiungere una condizione di maggiore benessere, prevedendo o alleviando alcune condizioni dolorose molto frequenti in gravidanza, e accompagnandola verso un parto il più naturale possibile. SCARICA IL PDF –

Allattamento e osteopatia

Allattamento e osteopatia

L’osteopatia può essere di supporto allattamento, in quanto capace di apportare significativi miglioramenti nella suzione del neonato e di facilitare il suo attaccamento al seno materno. Durante l’allattamento il neonato entra in contatto con il capezzolo della mamma e avvia una serie di

Si riparte! Il rientro a scuola.

Si riparte! Il rientro a scuola.

Quest’anno il rientro a scuola si inserisce in una situazione complessa, a causa dell’emergenza sanitaria che l’epidemia di Covid-19 ha determinato. Tutti desideriamo il ritorno alla normalità! I bambini in primis, abitudinari per eccellenza. Eppure il brusco ritorno alla routine