Dopo l’estate tornano brufoli e imperfezioni.

D’estate la nostra pelle a tendenza acneica sembra migliorare.

Luminosa e bellissima senza imperfezioni ma appena si sente profumo di autunno ecco che ritorna a ricoprirsi di brufoli e imperfezioni? Capiamo meglio i perché di questo fenomeno conosciuto come “effetto rebound”.

Che cos’è l’effetto rebound?

L’esposizione al sole stimola la produzione di vitamina D, essenziale per il benessere della pelle e delle ossa e rende la nostra pelle più luminosa e senza imperfezioni! Cosa succede sotto la superficie?

il sole agisce come astringente, asciugando la pelle e ispessendola, contribuendo anche ad una diminuzione della produzione di sebo. Effetto la cui durata è in relazione alla durata dell’esposizione al sole. Più saremo esposti e più sarà tardivo il ritorno delle imperfezioni. 

Tornati alla vita di tutti i giorni e diminuendo l’esposizione al sole la pelle che percepisce un’eccessiva condizione di secchezza, aumenta la produzione di sebo. Questo sebo si accumula gradualmente sotto la superficie della pelle che ispessita durante l’estate, porta a un incremento della comparsa dei brufoli durante l’autunno.

Come combattere l’effetto rebound?

Agire d’anticipo è la strategia migliore. 

1.Applicare un solare con un alto indice SPF e specificatamente formulato per la pelle sensibile, è fondamentale per prevenire l’inspessimento cutaneo.


2. Combattere l’inspessimento con un leggero scrubs per il rinnovo cellulare ma non più di una volta a settimana se no si corre il rischio di favorire la produzione di sebo.

3.Usare un detergente arricchito con ingredienti dall’azione astringente, come il cetriolo, l’estratto di nocciola o di limone, che possono aiutare a controllare l’effetto unto e l’accumulo di grasso sulla pelle. 

4.tenere i pori del viso puliti con maschere d’argilla o prodotti purificanti 

5.Mantenere idratata la pelle. La formulazione deve essere leggera e a base di sostanze quali acido ialuronico e vitamine e soprattutto specifica per pelli miste/grasse.

6.La detersione deve sempre essere delicata con un latte o acqua micellare.

7. Anche per il trucco bisogna fare attenzione preferendo creme colorate e a fondotinta fluidi. Per un effetto più coprente ma ben tollerato sono indicate anche le polveri minerali.

8.In studio medico si possono chiedere trattamenti specifici per migliorare la qualità della pelle e l’idratazione. 

Prenota la tua consulenza con il nostro medico estetico!


S.O.S Acne – effetto rebound
Tag: