Gli asparagi sono ortaggi primaverili teneri e saporiti, particolarmente ricchi di proprietà benefiche ed aiutano a proteggere il nostro organismo.

Essi rappresentano una varietà coltivata in Europa da oltre mille anni. Gli asparagi si differenziano per colore (verde scuro,chiaro, bianchi,viola, rosa) o per coltivazione (selvatici o coltivati).

Ecco 5 buoni motivi per averli presenti nella nostra dieta:

1. Diuretici

Famosissime sono le loro proprietà depurative e diuretiche. Ricchi di acqua e potassio e grazie alla presenza di asparagina, questi ortaggi stimolano la diuresi, la funzione epatica e renale, eliminando le tossine e il ristagno di liquidi e quindi a ridurre la cellulite.

2. In gravidanza

Contengono buone quantità di acido folico, essenziale per lo sviluppo del sistema nervoso del bambino. Controindicati tuttavia durante l’allattamento, perché il latte materno acquista un sapore sgradevole.

3. Per il buon umore

Fanno bene all’umore. Gli asparagi, soprattutto se selvatici, sono interessati da una buon quantità di triptofano che è il precursore della serotonina, ormone responsabile del buonumore.

4. Pressione arteriosa

Riducono la pressione arteriosa. Il forte potere diuretico collabora anche alla riduzione dell’ ipertensione.

5. Antinfiammatori

Hanno proprietà antinfiammatorie. Antinfiammatori naturali, grazie alla presenza di rutina e la quercetina che svolgono una buona azione antinfiammatoria sull’organismo.

Stampa il calendario completo dell’orto  per averlo sempre bene in vista sul tuo frigorifero e non dimenticarti di scaricare la scheda di questo frutto!